Storia e comunicazione in Europa. Il ruolo del web

Progetto poliennale di ricerca 2011 - 2014 ,coordinato dalla sezione audiovisivi dell'Istituto per la storia e le memorie del ‘900 “Parri” Emilia-Romagna con la collaborazione della Videoteca regionale e del Centro Europe Direct dell'Assemblea legislativa.


Il progetto Storia e comunicazione in Europa. Il ruolo del web prende il via dall’analisi del modo di rappresentare la Storia, così come si è fatto nella precedente ricerca Media e cultura comunitaria per una storia televisiva dell'Europama con la differenza che l’analisi viene svolta sul webcome fonte di informazione e “agente” di Storia

Per conoscere infatti le visioni storiche che circolano tra i cittadini in Europa, oggi esiste Internet.  I messaggi che circolano quotidianamente, particolarmente nei momenti cruciali quali anniversari o eventi drammatici, spesso veicolano ricordi o leggende relative a fatti storici, rilevando così il livello di “attaccamento” delle popolazioni europee a luoghi comuni o pregiudizi.

Il progetto prevede che un gruppo di ricercatori di otto Paesi dell'Europa, lavorando in rete attraverso questionari e confronti reciproci, analizzi il ruolo del Web nella rappresentazione o nella comunicazione "storica" all’interno del proprio Paese.
Come primo gradino della ricerca verrà effettuato un censimento e un’analisi dei siti storici eseguendo la rilevazione e il monitoraggio di social network quali Facebook:

  • rilevazione di siti storici e definizione delle tipologie ritrovate sul Web: siti di “racconto” storico, siti “didattici”, siti di riviste storiche on-line;
  • confronto tra le presentazioni di tematiche storiche in siti internazionali come Wikipedia.

L’obiettivo

a. fornire agli storici, agli insegnanti, agli studenti ma più in generale ai cittadini europei, un'idea  sul proprio passato, in particolare su come è stato raccontato dai media e ricostruire il rapporto tra storia e memoria;

b. capire quali modelli di cittadinanza si stiano costituendo in Europa;

c. studiare come i cittadini reagiscono quotidianamente a tali rappresentazioni e come contribuiscano a trasformarle, condividerle, utilizzarle per fini particolari,  se si identifichino o meno e analizzare che influenza questa “storia dal basso” ha sulla Storia.

    I risultati della ricerca sono raccolti in un data base e divulgati tramite prodotti multimediali.

    Presentazione della 1a fase della ricerca Europa e Media: la Storia nel web
    Sabato 10 novembre 2012 ore 9 - 18, presso l'Istituto Parri, via Sant’Isaia 18, Bologna

     

    Presentazione della 2a fase della ricerca Europa e Media: la Storia nel web
    Sabato 30 novembre 2013
    ore 9,30 - 14 piazza Maggiore, 6 - Sala Tassinari, Bologna

    Programma
    Scarica la pubblicazione


    Report finale della ricerca: europa 
    Linee metodologiche per una ricerca

    Venerdì 28 novembre 2014 ore 15 -18,30 Istituto Parri, via S.Isaia 20, Bologna
    Programma

    Azioni sul documento