Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il sito ufficiale dell’Assemblea legislativa

Sezioni

Regione, autonomia. In commissione informativa su negoziato con Governo

“In materia di imprese, il tavolo tecnico col Governo è rinviato a gennaio” ha affermato l’assessore Petitti. Bertani (M5s) ha chiesto chiarimenti sulla richiesta di alcune competenze aggiuntive

20/12/2017 16:08

Nella seduta odierna della commissione Politiche economiche, presieduta da Luciana Serri, si è tenuta un’informativa dell’assessore Emma Petitti (Bilancio e riordino istituzionale), relativamente alle materie di competenza della commissione, sul negoziato in corso tra la Regione Emilia-Romagna, insieme con la Regione Lombardia, e il Governo sul tema dell’autonomia differenziata.

L’assessore Petitti ha ricordato come il percorso istituzionale si stia sviluppando attraverso una serie di approfondimenti, in appositi tavoli tecnici, delle materie individuate. Per quanto riguarda le materie di interesse della commissione, l’assessore ha precisato che in tema di rapporto con le imprese, ambito nel quale si chiede la regionalizzazione di una serie di competenze e funzioni in merito a internazionalizzazione nonché ricerca e innovazione, il confronto col Governo è stato rinviato a gennaio.

Andrea Bertani (M5s) ha chiesto chiarimenti sulla scelta della Giunta di richiedere competenze regionali aggiuntive in ambito faunistico-venatorio e relativamente all’acquacoltura. Un tecnico della Regione ha confermato che la richiesta di maggiore autonomia d’intervento è finalizzata a rendere più efficace la gestione ed evitare sovrapposizioni tra Regione e Governo, causa di contenziosi costituzionali. Bertani ha obiettato che un’autonomia differenziata in tali ambiti potrebbe comportare il rischio di eccessiva discrezionalità.

(Luca Govoni)

« Torna all'archivio

Azioni sul documento