mercoledì 23.04.2014
caricamento meteo
Sections

Organi di garanzia

L'Assemblea legislativa ha istituito gli organi di garanzia chiamati a svolgere delicati compiti di bilanciamento istituzionale, di tutela di valori portanti del sistema regionale e dei diritti dei cittadini.
Si tratta di organismi indipendenti che intervengono su materie e ambiti differenti (servizi pubblici, telecomunicazioni, ecc...) e che hanno come comune obiettivo la tutela di diritti o la promozione di opportunità per i cittadini, le imprese ed i soggetti collettivi del territorio regionale.
Gli Organi di garanzia della Regione Emilia-Romagna erogano servizi e svolgono attività di studio, ricerca, sensibilizzazione, contribuendo alla promozione di una più diffusa cultura della legalità.

Oltre agli organi di garanzia, in questa pagina sono forniti collegamenti con altri organismi istituzionali collegati all'Assemblea legislativa.

ico_corecom.jpg

Corecom

Il Comitato Regionale per le Comunicazioni svolge funzioni di governo e controllo del sistema delle comunicazioni sul territorio della Regione e indirizza la propria attività alla comunità regionale, in particolare cittadini, associazioni e imprese, operatori delle telecomunicazioni e al sistema dei media locali.

ico_consulta.jpg

Consulta di Garanzia Statutaria è un organo autonomo e indipendente della Regione e ha sede presso l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna – V.le A. Moro 50, 40127 - Bologna.

ico_minori.jpg

Garante delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale

Stabilito dalla L.R. n.3 del 19 febbraio 2008, il garante tutela i diritti e la dignità delle persone adulte e minori ristrette negli istituti di pena a livello regionale, ammesse a misure alternative alla detenzione o sottoposte a procedimento penale.

ico_difensore.jpg

Difensore civico regionale

Istituito con L.R. n.37 del 6 luglio 1984 e regolamentato dall’art. 70 dello Statuto e dalla L.R. n.25 del 16 dicembre 2003, è un organo autonomo ed indipendente della Regione, posto a garanzia dei diritti e degli interessi dei cittadini e delle formazioni sociali che esprimono interessi collettivi e diffusi. Assicura e promuove il buon andamento e l'imparzialità dell'azione amministrativa.

garante02.jpg

Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza

Stabilito dalla L.R. n.9 del 17 febbraio 2005, Garantisce la piena attuazione dei diritti e degli interessi sia individuali che collettivi dei minori. La legge regionale ne stabilisce l'indipendenza e il raccordo istituzionale con analoghi organismi nazionali ed internazionali.

Azioni sul documento

Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna - Viale Aldo Moro 50, 40127 Bologna - Tel. 051.5275226 - PEC PEIAssemblea @ postacert.regione.emilia-romagna.it Codice Fiscale : 80062590379 , Conto Corrente: Unicredit S.p.A.. Filiale di Via Indipendenza 11, 40121 Bologna, IBAN: IT73W0200802450000003010362